Associazione Ad Gentes Equo Solidale dal 1994!

Tovaglie equosolidali

Dallo Sri Lanka le tovaglie in cotone...

 

Il progetto Tovaglie ha delle radici molto lontane e profonde, legate ad un'amicizia storica tra Ad Gentes ed un gruppo di artigiane dello Sri Lanka colpite dallo Tsunami e che con l'aiuto di Ad Gentes ha potuto rialzarsi dal tragico evento ... e "ricominciare"!

 

Proprio le tovaglie infatti, insieme alla oramai famosa produzione degli Arcobaluovo® (le confezioni di cotone per le Uova di Pasqua a marchio Ad Gentes) hanno permesso alle artigiane di Ralla di riscoprire il gusto della vita grazie ad un lavoro retribuito e ad una dignità riscoperta pur senza l'aiuto della famiglia accanto.

Oggi il Progetto Tovaglie viene prodotto da altri artigiani e distribuito in collaborazione con un'altra realtà e non ha più nulla a che fare con Ralla e lo Tsunami. Ma vogliamo raccontarvi le radici di tanto lavoro, i ricordi legati a quel disastro che ha cambiato la vita di tante persone e che ancora oggi fa parlare di sè...Per questo di seguito troverete un po' di storia, per non dimenticare mai nemmeno dopo 10 anni...

 

UN PO' DI STORIA...

Nei giorni successivi allo Tsunami del dicembre 2004, Gospel House Handicrafts (storico produttore di giocattoli per le sorprese delle Uova di Pasqua Ad Gentes) ha fornito una prima assistenza sul territorio cingalese per far fronte all’emergenza e, in un secondo momento, ha voluto creare un’opportunità d’impiego per alcune donne vicine rimaste senza famiglia, senza casa e senza lavoro proprio a causa del disastroso evento.

È nata così Ralla (che in cingalese significa proprio “onda”), un gruppo di 18 artigiane che, dopo aver frequentato un corso di formazione tessile, ha incominciato nel 2005 a lavorare presso un laboratorio finanziato da ONG europee che disponeva di macchine da cucire e sale apposite, nonché dell’esperienza di Gospel House per vendere i propri prodotti sul mercato europeo equo e solidale, garantendo loro una giusta retribuzione. 

Tuttavia Gospel House Handicrafts si è resa conto di non essere in grado di trovare clienti adeguati alle esigenze della nascente realtà tessile e si è rivolta ad Ad Gentes - con cui collaborava già attivamente su altri fronti - al fine di trovare nuovi canali di vendita.

Ad Gentes, che da tempo aveva in mente di creare un involucro per le uova di Pasqua ancor più sostenibile del materiale plastico riciclabile, ha così deciso di affidare a Ralla la produzione dei sacchetti delle uova pasquali e - dopo un anno di studi tra Ad Gentes e le artigiane - è nato l’ARCOBALUOVO®, un “incarto” Pasquale in cotone 100% che va incontro alle esigenze del consumatore italiano con un occhio di riguardo per l’ambiente, creando allo stesso tempo delle possibilità di lavoro per queste artigiane.  

Con la commissione dei sacchetti per le uova pasquali, Ad Gentes ha permesso così l’impiego delle artigiane per ben 6 mesi l’anno, con la promessa di trovare una soluzione alternativa che desse un lavoro continuo a tutte le donne per i restanti sei mesi. La seconda idea che Ad Gentes ha avuto - supportata anche in questo caso da alcune storiche Botteghe del Commercio Equo - è stata quella di avviare una prima produzione di tovaglie e tovaglioli in cotone, runner e tovagliette americane, da subito molto apprezzate dal pubblico del Commercio Equo, soprattutto per la bellezza delle stoffe e i colori sgargianti degli scozzesi abbinati alle tinte unite. 

Purtroppo le difficoltà legate all’aumento del prezzo del cotone, materia prima di lavoro per le artigiane, non hanno permesso una fiorente attività produttiva per tutto l’arco dell’anno come in realtà si sperava. a questo si è aggiunto il fatto che non c'è stata possibilità per le artigiane di Ralla di trovare nuovi partner e canali di vendita a livello europeo o internazionale. Per questo motivo, date le difficoltà, nel 2011 - dopo ben 6 anni di intensa collaborazione - tutte le artigiane sono state tutte inserite in una azienda tessile locale: Gospel House e Ad Gentes hanno seguito tutte le fasi del processo d’inserimento, al fine di garantire alle artigiane che le condizioni di lavoro rimanessero le medesime della filiera etica del commercio equo.

E così le artigiane di Ralla hanno prodotto migliaia di sacchetti in cotone e qualche centinaio di articoli per la casa, con maestria e passione, e soprattutto con grande apprezzamento da parte di clienti e partner, che hanno visto la crescita di queste artigiane e il loro sollievo da quell’evento tragico che speriamo rimanga solo un ricordo.

 

OGGI...

Nella primavera del 2013 gli amici della Cooperativa Vagamondi di Formigine ci hanno contattati memori di questo "progetto pilota" e con un'idea che abbiamo da subito abbracciato. Infatti - questa volta per andare incontro alle difficoltà del gruppo di artigiani seguiti da anni da Vagamondi in Sri Lanka (Aralyia Community Company) - Vagamondi ci ha proposto una collaborazione che mettesse in gioco la professionalità già usata per le tovaglie con la grande abilità degli artigiani cingalesi e l'importante coordinamento sul territorio che Vagamondi ha saputo costruire in tanti anni di impegno e lavoro sul campo.

E così è stato: alla fiera TUTTAUNATRALCOSA 2013 di Ferrara abbiamo presentato il nuovo progetto di collaborazione tra 4 realtà storiche che da anni si impegnano nel mondo del Commercio Equo e Solidale! L’idea di investire in un progetto tessile dedicato alla casa è stata premiata e abbiamo introdotto nelle Botteghe un prodotto gradito ai clienti, attualmente mancante, con una linea studiata e completa. Abbiamo unito la qualità del cotone con i colori sgargianti e divertenti del Sud del Mondo, l’esperienza di realtà tessili con il gusto e le esigenze “pratiche” dei consumatori italiani

E' nato così un prodotto proveniente da una filiera equa e solidale e frutto di una preziosa collaborazione...

 

LINK UTILI

Leggi qui chi sono i protagonisti del Progetto Tovaglie...

Leggi qui come fare un ordine...