Associazione Ad Gentes 1994-2014 20anni di commercio equo!
  • La cabossa del cacao
    La cabossa del cacao

    Il frutto da cui si ricava il cacao, appena raccolta nelle piantagioni di Apov, Ecuador

  • La Fabbrica del Cioccolato
    La Fabbrica del Cioccolato

    La prima del commercio equo, dove "nascono" le Uova pasquali

  • Gli artigiani di Gospel House
    Gli artigiani di Gospel House

    lavorano l'Albesia Falcataria, un legno delicato... anche con le foreste!

  • L'arcobaluovo®
    L'arcobaluovo®

    L'uovo di Pasqua con la confezione in cotone: riutilizzabile e 100% solidale

Uova di Pasqua

Ad Gentes vi propone questa linea seguendo la tradizione di 17 anni di un progetto che ha saputo evolversi, crescere e creare allo stesso tempo una rete tra le botteghe che collaborano alla realizzazione del progetto stesso. 

Se già consoci il nostro progetto Pasqua e vuoi fare un ordine puoi andare direttamente ai moduli d'ordine (troverete i dettagli sia che siate una Bdm, che un GAS, che una ONLUS).

 

 

Tutti insieme siamo riusciti a rendere un progetto nato dalle botteghe realmente di tutti: per i produttori ed i consumatori! Un progetto singolare e composito, che vuole creare dei network tra le Botteghe del Mondo e contemporaneamente diffondere la cultura del commercio equo e di una spesa solidale sulle tavole imbandite per la Pasqua.

 

IL CIOCCOLATO

Nella zona di Vinces (provincia di Los Rios, Ecuador, foto in basso) si trova una varietà di cacao fra le più pure del mondo: il CACAO NACIONAL FINO DE AROMA, oggi seriamente in pericolo a causa della rapida espansione delle piante di cacao clonato, piante modificate geneticamente al fine di risultare più produttive, sebbene la qualità sia nettamente inferiore. 

Un aricoltore di Apov mentre si appresta a tagliare una cabossa di cacao, dentro cui si trovano le faveAPOV è un’organizzazione di produttori (200 soci) che lavora nel cantone di Vinces coltivando una delle migliori varietà di piante autoctone (il criollo o nativo), caratterizzato dalla fragilità della pianta e dalla scarsa produzione annua. 

Le famiglie di APOV si impegnano quotidianamente nella cura di queste piante di cacao, coltivando nelle proprie finche (fattorie gestite da famiglie) 5-6 ettari di terreno dove il cacao cresce insieme ad altre piante tipicamente locali (banane, papaya, caffè) per mantenere l’equilibrio dell’ecosistema ecuadoreño, come è sempre stato dalle origini ad oggi.

La cooperativa Equoland ha creduto fermamente nel progetto APOV ed ha voluto sostenerlo ed implementarlo, inviando tecnici ed agronomi per il trasferimento del know-how e per il miglioramento dei modelli organizzativi, sostenendo gli agricoltori economicamente e con prefinanziamenti, al fine di garantire al consumatore un cacao la cui filiera è perfettamente rintracciabile ed i cui metodi garantiscono la salvaguardia del cacao naturale e la biodiversità. Finca

Da oggi il cioccolato di Equoland proviene da questa realtà: un cacao di ottima qualità e certificato (Certificazione organica Ceres GmbH - Certification of Environmental Standard; certificazione Rainforest Alliance, per la tutela dell’ecosistema e della biodiversità). 

Il cioccolato delle uova della Pasqua Ad Gentes, così come tutti gli altri prodotti di cioccolato proposti, proviene direttamente da APOV e Ad Gentes ha deciso da subito di appoggiare un progetto così ambizioso, nell’ottica di diffondere, tramite i canali del commercio equo e solidale, la cultura della tutela dell’ecosistema, partendo dalla coltivazione nel paese d’origine sino alla filiera corta nel nostro Paese. 

Proprio così, infatti, perché il cacao di APOV viene importato in Italia da Equoland sottoforma di fave di cacao e la prima lavorazione avviene presso DOMORI SRL di None (TO), una storica realtà italiana di prodotti di cioccolato, anch’essa attenta alla filiera  produttiva e vicina ai principi del commercio equo e solidale. Formazione

Domori srl si occupa della trasformazione della fava del cacao in pani di semilavorato, che Equoland poi trasforma in Uova Pasquali nella propria Fabbrica, un progetto che ha come fine quello di favorire la filiera corta del cacao anche nel nostro Paese. 

 

 

 

LA FABBRICA DEL CIOCCOLATO DI EQUOLAND

L’inaugurazione della FABBRICA DEL CIOCCOLATO di Equoland nel maggio 2008 non poteva lasciarci indifferenti, tornando a casa infatti ci rimase un pensiero fisso: riusciremo noi a pensare di affidare loro la produzione delle nostre uova?Appena rientrati ci siamo attivati e...per la Pasqua 2009 era già certezza!!! FabbricaDopo tanti anni in cui i nostri prodotti erano trasformati da realtà controllate, familiari e di piccoli artigiani, oggi la linea in cui, partendo dal cacao, dal burro di cacao e dallo zucchero di canna sapientemente miscelati e mescolati, otteniamo uova di cioccolato da 200, da 300 grammi e da un chilo al latte e fondente è una realtà! Per noi l’aver affidato a loro la produzione rappresenta un gesto concreto di produzione garantita di qualità, e ovviamente di sostegno ai produttori, anche con loro infatti parliamo di prefinanziamento e di continuità di produzione.

Altro passaggio importante che abbiamo realizzato è la filiera corta: una parola che si concretizza nella riduzione concreta dei trasporti, degli imballaggi e delle lavorazioni intermedie che vengono a sparire a favore dei lavoratori di Equoland, ma anche dei consumatori che quest’anno avranno a disposizione un uovo a ridotto impatto ambientale. Lavorazione artigianaleAll’interno della Fabbrica, infatti, avviene dal 2008 l’intero processo produttivo della lavorazione delle Uova: dalla trasformazione del semilavorato in uova di cioccolato, dal confezionamento all’imballaggio, sino al ritiro del corriere in Fabbrica. Oggi la Fonderia del Cacao ha rilevato l'azienda.

 

 

 

INGREDIENTI TRASPARENTI...

Le uova di Pasqua della linea tradizionale sono disponibili al latte o fondente extra entrambi nei seguenti formati: 200g, 300g e 1Kg.

 Gli ingredienti delle Uova di Pasqua sono: cacao naturale "Arriba SS" da coltura organica prodotto da APOV (Ecuador), Zucchero di Canna da Coop. Manduvrà Paraguay, Vaniglia Naturale (essenza), lecitina di soia OGM free. Nelle Uova di Pasqua al latte è presente il latte in polvere proveniente da Alpavit (Germania). 

Il cioccolato delle Uova di Pasqua non contiene grassi vegetali diversi dal burro di cacao nè ingredienti ottenuti da organismi geneticamente modificati (OGM).

Ogni uovo di Pasqua viene venduto con un cartellino informativo riportante tutte le informazioni obbligatorie per legge e tante altre - come le tabelle nutrizionali - che aiuteranno il consumatore a capire cosa sta acquistando.

 

 

LE SOPRESE


Anche per la Pasqua 2014 abbiamo presentato una nuova gamma di sorprese per le uova pasquali! 
Tutte le sorprese sono in legno di Albesia Falcataria, dipinte a mano con vernici atossiche adatte ai bambini; ogni articolo è una piccola opera di artigianato che questi artigiani disegnano e realizzano appositamente per le Uova di Pasqua a marchio Ad Gentes. 5La produzione avviene in Sri Lanka ad opera di GOSPEL HOUSE HANDICRAFTS, una ONG con cui intratteniamo rapporti di continuità dal 2003, studiando insieme le linee di prodotto e impegnandoci ogni giorno per ideare nuove opportunità di lavoro che garantiscano uno stile di vita dignitoso ai i nostri amici artigiani, che vivono le conseguenze di una Storia non sempre comprensibile, si pensi alla ventennale guerra delle tigri Tamil, da poco conclusa, e allo Tsunami. 

Insieme vengono studiati vari tipi di prototipi, scelti accuratamente in base alle esigenze produttive di entrambi e realizzate successivamente dagli artigiani nell'arco di 8-9 mesi all'anno: un'attività che occupa molti artigiani per una lunga parte dell'anno, garantendo un lavoro a molte famiglie ed una giusta retribuzione. Il gruppo di artigiani è stato più volte visitato da alcuni soci dell'Associazione, i quali hanno potuto toccare con mano la qualità dei loro prodotti, creati con cura e attenzione. L'acquisto delle sorprese avviene tramite importazione diretta e Ad Gentes si impegna nel prefinanziamento del 50% della fattura proforma, totalmente a carico della nostra Associazione, mentre il saldo avviene entro 30 giorni dal ricevimento dell'ordine stesso. 



Tutte i giocattoli impiegati come sorprese per le uova pasquali sono sottoposti agli opportuni test di conformità da parte di un Ente Internazionale riconosciuto dalla Comunità Europea, che certifica il giocattolo secondo le normative europee vigenti (certificazione Ce, metodo EN71 part I-II-III). Anche questo è un percorso educativo che Ad Gentes si impegna ogni anno ad affrontare insieme agli artigiani di Gospel House Handicrafts, mettendo in gioco le proprie competenze e risorse e accompagnando gli artigiani lungo tutto il percorso di certificazione.

Quali saranno le soprese della Pasqua 2014? In questa pagina potete trovare le foto delle sorprese proposte per la Pasqua 2014: si tratta di Ball Game (simpatici giochini in legno in foto in alto), papere, draghi e pappagalli volanti (in foto a destra) e tanti puzzle di legno...per un gioco divertente, educativo e semplice!! 

Per maggiori informazioni sugli artigiani di Gospel House Handicrafts vi suggeriamo di visitare l'apposita pagina sul nostro sito. Clicca qui: Gospel House Handicrafts.

 

L'INCARTO ESTERNO

L’incarto esterno delle uova è all’apparenza un normale incarto, ma nasconde molto di più! Prima di tutto la scelta del materiale: Ad Gentes affida la produzione dell’incarto appositamente ad una azienda che impiega come materiale plastico un film monostrato polipropilenico, in maniera tale che l’incarto – comunque adatto al contatto con alimenti – sia totalmente riciclabile e possa essere gettato nell’apposita raccolta differenziata (plastica): è una differenza sostanziale con molti altri incarti presenti sul mercato, composti da due strati di film (plastica e alluminio, non separabili a mano), che costringono il consumatore a gettarli nell’indifferenziato. 


Il valore aggiunto del materiale riciclabile è impreziosito dalla bellezza dell’incarto, che Ad Gentes studia appositamente attingendo da soggetti già presenti nel mondo del commercio equo e solidale. 
Negli anni sono stati usati moltissimi soggetti, dai recenti personaggi del mondo di Gospel House Handicrafts (in foto a sinistra), alle Tentures del progetto Acotemaz del Benin, alle divertenti forme animali dipinte con la tecnica aborigena del progetto PRATI dell'Indonesia. Grazie a questa iniziativa gli artigiani dei singoli progetti hanno ricevuto un contributo pari a 0.10€ per ogni uovo prodotto, anche se non venduto, e nel -solo per fare un esempio - nella Pasqua 2008 sono stati dati 1500€ al progetto indonesiano PRATI: con questa piccola cifra abbiamo contribuito all'allestimento di un negozio gestito dalla Fondazione Senang Hati con l'aiuto dell'Emporio Equo e Solidale di Marina di Pisa, dove oggi lavorano dei ragazzi diversamente abili! 


Con la Pasqua 2013 abbiamo cambiato ancora i soggetti e sulle Uova di Pasqua troverete le gallinelle ed i coniglietti disegnati da
Y-Development (Thailandia), una organizzazione che coinvolge 500 produttori, attiva sul territorio dal 1986 e che è conosciuta in Italia grazie ad Equomercato, Altraqualità e Liberomondo. Nell'immagine a sinistra trovate la versione in verde dell'incarto per la Pasqua 2014: oltre al verde, potrete avere le uova in giallo ed in rosso!

Per maggiori informazioni sugli artigiani di Y-Development vi suggeriamo di visitare il loro sito web: clicca qui.

  

IL CARTONCINO INFORMATIVO ED IL CORDINO

Ogni uovo di Pasqua sarà accompagnato da un cartoncino stampato su carta di sterco di elefante proveniente dal Progetto Maximus che la Cooperativa Vagamondi di Formigine segue in Sri Lanka: saranno descritti il progetto, la tipicità equosolidale, gli ingredienti e la tabella nutrizionale. Per vedere i dettagli del Progetto Maximus vi suggeriamo di visitare il sito di Vagamondi: clicca qui. 

Il cordino che chiude l’uovo è un simpatico cordoncino colorato in fibra naturale prodotto in Bangladesh da Creation, una realtà del commercio equo e solidale cresciuta in uno dei Paesi più poveri del mondo. Il cordino è importato in Italia dalla Centrale di Importazione Libero Mondo. Per vedere i dettagli del Progetto Creation vi suggeriamo di visitare il sito di Libero Mondo: clicca qui.